411

JCB sa bene che una pala gommata è un elemento fondamentale di qualsiasi attività in cantiere. Ecco perché la nuova JCB 411 assicura qualità e affidabilità. 

È inoltre progettata per garantire elevati livelli di produttività ed eccellenti prestazioni, eliminando i costi e i tempi di fermo causati dalla sostituzione del filtro antiparticolato. Forse, il più grande cambiamento di questa pala gommata è l'introduzione della più recente cabina Command Plus di JCB, che offre eccezionale comfort, visibilità, ergonomia e silenziosità. Al contempo, garantisce anche maggiore accessibilità per la manutenzione e sicurezza.

  • Eccezionale visibilità a 360 gradi e comfort superiore per l'operatore
  • Semplicità di manutenzione e funzionamento estremamente sicuro
  • Le potenti pompe idrauliche doppie a ingranaggi assicurano tempi di ciclo più rapidi
  • Servofreni a ritorno rapido e stacco trasmissione gestito elettronicamente
  • Il pluripremiato motore EcoMAX offre prestazioni con consumi ridotti
  • Il cofano motore monoblocco assicura una eccellente accessibilità per la manutenzione
  • LiveLink di serie
  • I giunti, i perni e le boccole rinforzate assicurano lunga durata

Specifications

Potenza massima motore
81 kW
Capacità benna di serie
1,4 m3
Peso operativo
8.722 kg

COMMAND PLUS

La struttura ROPS sulla pala gommata 411 è stata riprogettata; i montanti hanno la stessa larghezza di quelli della parte posteriore della cabina, offrendo così un abitacolo più ampio ed un parabrezza panoramico. Gli interruttori ed i comandi ausiliari sono ora sul montante destro.

 

Sono disponibili due schermi LCD a colori per accedere ai menu operativi, uno dei quali con doppia funzione di monitor per la telecamera retrovisiva opzionale. L'utilizzo della semplice interfaccia di menu dedicata dei modelli JCB è davvero facile grazie all'intuitiva manopola di controllo.

 

La pala gommata JCB 411 è dotata di serie di specchietti esterni riscaldati regolabili elettronicamente dall'interno della cabina. Sono disponibili anche specchi convessi per fornire la migliore visuale possibile.

 

Un sistema di ventilazione completamente rinnovato dispone di nove bocchette di ventilazione e sei bocchette per l'operatore che garantiscono visibilità e comfort in ogni condizione. Il sistema inoltre produce un ridotto livello di rumorosità.

 

Tutti i comandi sono montati sul sedile e si spostano con l'ammortizzazione del sedile. È inoltre possibile selezionare il sistema di controllo ottimale per gli operatori: è possibile scegliere un joystick a leva singola o configurazioni dei comandi a più leve tutti con tecnologia elettro-idraulica per il massimo della precisione.

Dopo approfonditi studi sull'ergonomia dell'operatore abbiamo ideato la Command Driving Position, che vanta il layout dei comandi ottimale per operatori di taglie e corporature diverse.

EFFICIENZA

Data l’assenza di DPF, non vi sono tubazioni aggiuntive superflue per il carburante, né si generano le temperature potenzialmente pericolose tipiche del processo di rigenerazione. Il carburante che sarebbe stato necessario per ripristinare il DPF viene invece utilizzato per il lavoro produttivo effettivo.

I servofreni a ritorno rapido riducono la resistenza di rotazione durante i trasferimenti su strada e la movimentazione dei materiali, aumentando il risparmio di carburante, mentre una ventola motore con giunto viscoso regola automaticamente la velocità del motore della pala gommata a seconda della temperatura ambiente, ottimizzando il raffreddamento e riducendo sia il consumo di carburante che la rumorosità.

Il nostro cambio a 4 velocità offre una gamma di marce che consente di adattarsi a numerose applicazioni diverse. Inoltre, l’operatore della pala può commutare tra cambio manuale o automatico semplicemente premendo un pulsante.

FACILITÀ DI MANUTENZIONE

Grazie al cofano monoblocco compatto, accedere al motore della nuova pala gommata JCB 411 è davvero semplice. L'accesso ai serbatoi Diesel e del fluido DEF (Diesel Exhaust Fluid) è altrettanto semplice; i due punti di riempimento sono separati per evitare la contaminazione accidentale durante i rifornimenti.

 

È possibile controllare il livello del liquido lavavetri, dell'olio motore e del liquido di raffreddamento dall'interno della cabina, con tutti gli altri i controlli periodici di routine; i punti di ingrassaggio sono accessibili da terra. Questo rende il lavoro più facile e sicuro.

 

Un filtro aria a prefiltro ciclonico con eiettori polveri della ventola motore garantisce una capacità di filtraggio quattro volte superiore rispetto a un filtro dell'aria standard. È un sistema che prolunga la vita utile della macchina con meno componenti ed un più elevato livello di efficienza, proteggendo al tempo stesso il motore della pala gommata dall’usura.

 

Per dimostrare l'efficienza dei motori EcoMAX, li abbiamo collaudati per 110.000 ore su 70 macchine diverse impegnate nelle applicazioni e negli ambienti più difficili. Il capiente serbatoio del carburante da 116 litri, garantisce il massimo numero di ore di esercizio tra i rifornimenti.

 

Sulla maggior parte dei motori Tier 4 Final/Stage IV è impiegato un filtro antiparticolato (DPF) che può richiedere costi e tempi elevati in caso di sostituzione. Essendo privo di filtro antiparticolato, il Motore EcoMAX riduce i costi di manutenzione e di esercizio.

La cabina Command Plus comunica le condizioni della macchina con segnalazioni in tempo reale che proteggono il veicolo e l'operatore. L'intuitiva “funzione di Aiuto” illustra le funzioni della macchina all'operatore nuovo o inesperto senza che quest'ultimo debba consultare il manuale di uso e manutenzione.

PRODUTTIVITÀ E PRESTAZIONI

La pala gommata JCB 411 è dotata di impianto idraulico con pompa doppia da 123 l/min che garantisce tempi di ciclo rapidi ed un'eccellente versatilità multifunzionale. Nel contempo, un turbocompressore a geometria variabile offre prestazioni superiori a bassi regimi del motore, assicurando tempi di ciclo e forza di trazione migliorati.

 

Questa pala gommata è equipaggiata con un motore EcoMAX JCB da 4,4 litri, che eroga una potenza (81 kW/110 CV) ed una coppia (516 Nm) di picco a bassi regimi per una risposta eccellente.

 

Non occorre sprecare tempo e denaro per la sostituzione dei filtri antiparticolato (DPF). EcoMAX è conforme alla legislazione Tier 4 Final/Stage IV, in quanto utilizza solo il ricircolo dei gas di scarico (EGR) ed il sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR). Questo comporta anche un risparmio di carburante.

 

Grazie alla possibilità di scegliere tra diversi tipi di assale, è possibile personalizzare le prestazioni per qualsiasi applicazione.

·         I differenziali aperti sono ideali per terreni ad alta consistenza.

·         Gli assali con differenziale limited slip aumentano la forza di trazione e sono perfetti per condizioni di terreno cedevole e fangoso.

Un braccio pala a coppia elevata (HT) montato di serie consente di effettuare il sollevamento in parallelo con molte attrezzature, garantendo una visibilità eccellente sulle attrezzature stesse a qualsiasi altezza. 

La funzione di stacco della trasmissione esegue il disinnesto della frizione, garantendo un controllo della pala efficiente e produttivo. Questa funzione controlla la forza di trazione attraverso la trasmissione, convogliando la potenza massima all'impianto idraulico della pala gommata e riducendo sia l'usura dei freni che il consumo di carburante.

QUALITÀ, AFFIDABILITÀ E DURATA

L’articolazione della pala gommata JCB 411 è composta da una sezione scatolata per impieghi gravosi, da un perno centrale rinforzato e da una boccola maggiorata, nonché da doppi cuscinetti a rulli conici sui giunti scatolati inferiori. Questa configurazione consente di assorbire carichi sia verticali sia orizzontali.

L'analisi degli elementi finiti, nonché gli approfonditi test di resistenza e le prove al banco assicurano robustezza strutturale e durata di livello superiore. Le prove eseguite nelle celle refrigerate garantiscono prestazioni di avviamento fino a -20°C.

Le tecniche di lavorazione di precisione di JCB garantiscono il rispetto di tolleranze rigorosissime e l'accurato accoppiamento di perni e boccole. L'impiego di processi di produzione all'avanguardia, come la lavorazione robotizzata, la tecnologia di verniciatura di precisione e le innovative tecniche di assemblaggio, consente di raggiungere i più alti livelli di qualità costruttiva.

Un massiccio contrappeso posteriore, ricavato per fusione, protegge la parte posteriore della pala gommata JCB 411, comprese le luci posteriori ed gruppo di raffreddamento, da possibili danni. I tubi flessibili sono perfettamente disposti e fissati all'articolazione, al riparo da possibili punti di pizzicamento.

I cilindri comando sterzo sono situati più in alto, al riparo da possibili urti e danni in cantiere. I bordi e le finiture del parafango, resistenti agli impatti, garantiscono inoltre una protezione aggiuntiva.

Questa pala gommata è dotata di serbatoi integrati in acciaio, per il massimo della protezione dalle perdite: una soluzione di gran lunga superiore rispetto ai serbatoi in plastica preferiti da alcuni concorrenti.